Un pezzo di Sicilia alle nozze dei “Ferragnez”

Dalle luci alla torta, le creazioni di due artisti palermitani al matrimonio più social tra il rapper e la blogger

di Ruggero Altavilla

Un pezzo di Sicilia ha personalizzato le nozze più social dell’anno, quelle celebrate a Noto tra il rapper Fedez e la fashion blogger Chiara Ferragni: sono le creazioni di due artisti palermitani, Domenico Pellegrino e Marco Failla. Il primo, che ha iniziato come pittore e scenografo e ha poi creato la collezione “Supereroi”, ha realizzato una Sicilia di luci che, oltre a campeggiare alla festa di benvenuto degli sposi a Palazzo Nicolaci, ha personalizzato l’invito web alle nozze. 

Una scenografia inserita nell’allestimento creato da Vincenzo Dascanio e che ha fatto da set per le foto della coppia e degli invitati. Il secondo artista, Marco Failla, di Bakery boutique, è l’artefice della torta nuziale, dipinta a mano con foglia d’oro, peraltro ispirata ad uno dei tre vestiti creati dalla maison Dior e indossati da Chiara Ferragni durante il matrimonio.

All’interno di un’altalena di fiori, posizionata al centro di una pagoda di luci, la torta di Failla è stata tagliata dagli sposi sulle note della colonna sonora del Re leone (in omaggio al nome del figlio della coppia), tra i fuochi d’artificio, portando così un altro pezzo di Sicilia alla celebrazione delle nozze.

Dalle luci alla torta, le creazioni di due artisti palermitani al matrimonio più social tra il rapper e la blogger

di Ruggero Altavilla

Un pezzo di Sicilia ha personalizzato le nozze più social dell’anno, quelle celebrate a Noto tra il rapper Fedez e la fashion blogger Chiara Ferragni: sono le creazioni di due artisti palermitani, Domenico Pellegrino e Marco Failla. Il primo, che ha iniziato come pittore e scenografo e ha poi creato la collezione “Supereroi”, ha realizzato una Sicilia di luci che, oltre a campeggiare alla festa di benvenuto degli sposi a Palazzo Nicolaci, ha personalizzato l’invito web alle nozze. 

Una scenografia inserita nell’allestimento creato da Vincenzo Dascanio e che ha fatto da set per le foto della coppia e degli invitati. Il secondo artista, Marco Failla, di Bakery boutique, è l’artefice della torta nuziale, dipinta a mano con foglia d’oro, peraltro ispirata ad uno dei tre vestiti creati dalla maison Dior e indossati da Chiara Ferragni durante il matrimonio.

All’interno di un’altalena di fiori, posizionata al centro di una pagoda di luci, la torta di Failla è stata tagliata dagli sposi sulle note della colonna sonora del Re leone (in omaggio al nome del figlio della coppia), tra i fuochi d’artificio, portando così un altro pezzo di Sicilia alla celebrazione delle nozze.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend