Un corto contro la violenza femminile

Al teatro Apollo di Castellammare del Golfo la proiezione e poi un incontro promosso da Bcsicilia in occasione della giornata internazionale a difesa delle donne

di Marco Russo

Si intitola “Violenza vola via” ed è il cortometraggio diretto e interpretato da Elena Pistillo che sarà proiettato sabato 24 novembre alle 18 al Teatro Apollo di Castellammare del Golfo.
L’iniziativa, organizzata dalla sede locale di BCsicilia, in collaborazione con il Comune, la Pro loco e lo sportello antiviolenza, rientra nell’ambito della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il corto affronta il ruolo dello spettacolo e dell’arte nell’abbattimento di antichi retaggi culturali e coniuga un monologo teatrale di Gianfranco Perriera con le opere pittoriche di Simone Geraci.

Alla terza edizione del Cefalù Film Festival l’opera ha ricevuto il primo premio e un riconoscimento anche come migliore voce narrante.

Dopo i saluti di Ignazio Sottile, presidente di Bcsicilia, e di Nello D’Anna, presidente della pro loco di Castellammare, è prevista l’introduzione di Alessio Cammisa, psicologo psicoterapeuta.
Al termine della proiezione si terrà un’intervista con la regista del corto. L’incontro sarà moderato da Enzo Di Pasquale e vedrà gli interventi dell’assessore Maria Tesè, Giovanna Minardi e Gianfranco Perriera.

Al teatro Apollo di Castellammare del Golfo la proiezione e poi un incontro promosso da Bcsicilia in occasione della giornata internazionale a difesa delle donne

di Marco Russo

Si intitola “Violenza vola via” ed è il cortometraggio diretto e interpretato da Elena Pistillo che sarà proiettato sabato 24 novembre alle 18 al Teatro Apollo di Castellammare del Golfo.
L’iniziativa, organizzata dalla sede locale di BCsicilia, in collaborazione con il Comune, la Pro loco e lo sportello antiviolenza, rientra nell’ambito della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il corto affronta il ruolo dello spettacolo e dell’arte nell’abbattimento di antichi retaggi culturali e coniuga un monologo teatrale di Gianfranco Perriera con le opere pittoriche di Simone Geraci.

Alla terza edizione del Cefalù Film Festival l’opera ha ricevuto il primo premio e un riconoscimento anche come migliore voce narrante.

Dopo i saluti di Ignazio Sottile, presidente di Bcsicilia, e di Nello D’Anna, presidente della pro loco di Castellammare, è prevista l’introduzione di Alessio Cammisa, psicologo psicoterapeuta.
Al termine della proiezione si terrà un’intervista con la regista del corto. L’incontro sarà moderato da Enzo Di Pasquale e vedrà gli interventi dell’assessore Maria Tesè, Giovanna Minardi e Gianfranco Perriera.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend