Un anno gratis a Sambuca in una “casa a un euro” di design

Il colosso dell’home sharing Airbnb cerca una persona disposta a trasferirsi nel borgo agrigentino per gestire una residenza ristrutturata nel centro storico

di Marco Russo

Vivere un anno gratuitamente in una casa trasformata in residenza di design, tra i vicoli di uno dei borghi più belli della Sicilia. Un sogno a portata di mano a Sambuca di Sicilia, in una delle “case a un euro”, completamente ristrutturata e pronta all’accoglienza di visitatori da tutto il mondo. È la proposta lanciata dal colosso dell’home sharing Airbnb che ha scelto il piccolo centro dell’Agrigentino, pioniere del rilancio del centro storico per combattere lo spopolamento e valorizzare il patrimonio immobiliare.

Salotto

Tutti possono candidarsi. Basta avere più di 18 anni e essere disponibili a trasferirsi a Sambuca per almeno 3 mesi consecutivi a partire dal prossimo 30 giugno e avere una buona conoscenza della lingua inglese. Tutto a una sola condizione: diventare host, ovvero colui che gestisce la casa e le prenotazioni, ed affittare una delle stanze pubblicando un annuncio sul portale della piattaforma. La persona selezionata avrà la possibilità di trasferirsi con un’altra persona oppure la famiglia (per un massimo di due adulti e due bambini in totale), soggiornando gratuitamente nella casa e trattenendo per sé tutti i ricavi derivanti dall’affitto della stanza sulla piattaforma.

Sambuca di Sicilia

“La bellezza di questo progetto – ha commentato il sindaco di Sambuca, Leo Ciaccio – sta nel fatto che offre una nuova vita non solo ad una casa un tempo abbandonata nel cuore del nostro borgo, ma anche alla persona che vi si trasferirà. Siamo alla ricerca di qualcuno che abbia voglia di immergersi nel contesto locale e vivere tutti i momenti importanti della comunità, dalla vendemmia alla raccolta delle olive”.

 

La casa disponibile è un gioiello di eleganza. Una ristrutturazione firmata dallo Studio Didea, lo studio di architettura palermitano incaricato da Airbnb.  Si tratta di una storica dimora abbandonata, a pochi passi dal belvedere di Sambuca, trasformata in un’abitazione di design, che unisce le nuove esigenze dell’abitare contemporaneo con il fascino dell’architettura siciliana, nel pieno rispetto delle preesistenze strutturali, materiche e cromatiche tipiche del borgo siciliano.

Esterno della casa

L’edificio si sviluppa su tre piani ed è composto da molteplici spazi, strutturati in modo da consentire l’affitto di una delle stanze su Airbnb, mantenendo al contempo la privacy degli abitanti della casa: al piano terra sono presenti un piccolo soggiorno e la camera da letto padronale con il relativo bagno. Al primo piano si trovano il soggiorno, la cucina, uno studio, due bagni e un soppalco con un letto matrimoniale. Al secondo e ultimo piano si trova un ulteriore spazio living con un divano letto. La persona selezionata avrà quindi una ampia possibilità di scegliere quali stanze tenere per sé e quali dedicare all’ospitalità, mettendole a disposizione dei viaggiatori di tutto il mondo.

Per inviare la propria candidatura, c’è tempo fino al 18 febbraio. Per consultare i termini di selezione e completare il modulo visitare il sito airbnb.it/1eurohouse.

Condividi
Tags

In evidenza

Un’opera del “Raffaello” di Messina all’asta in Francia, la Regione prova a riportarla a casa

La Madonna col Bambino e San Giovannino del maestro rinascimentale Girolamo Alibrandi sarà venduta da una casa parigina. Dopo l’appello di studiosi e cittadini il governo regionale vorrebbe acquisire il quadro

Nascerà un itinerario geologico lungo la scogliera di Cefalù

Un percorso tematico per la valorizzazione dei fossili sarà realizzato grazie alla collaborazione tra il Comune e il Parco delle Madonie, con la partecipazione dell'Università di Palermo. Saranno installate targhe e codici Qr per informazioni sul sito in tempo reale

Il grande Ficus dell’Orto botanico di Palermo trionfa al concorso Albero dell’anno

Lo storico esemplare è attualmente al primo posto dell’edizione 2022 nella competizione organizzata dalla Giant Trees Foundation Onlus. Alto 25 metri per forma e dimensioni può essere considerato l’albero con la chioma più grande d’Europa

Ultimi articoli

Il Duomo di Cefalù si prepara a rinascere, al via i lavori di restauro

Gli interventi finanziati con due milioni di euro dalla Regione Siciliana interesseranno le coperture, gli esterni e gli apparati decorativi del monumento normanno, che è parte del patrimonio Unesco. Le imprese avranno 365 giorni per ultimare le opere

Svelato il soffitto trecentesco del monastero di Santa Caterina

Nascosto al di sopra della volta della sacrestia, un prezioso tetto ligneo decorato simile a quello dello Steri. Si può ammirare attraverso una app realizzata dall’Università di Palermo. Esposto anche un raro affresco medievale scoperto durante il restauro

A lezione di felicità col maestro buddista Tsenshab Serkong Rinpoce

Il giovane lama sarà a Palermo per una tre giorni organizzata dal Centro Muni Gyana, preceduta da una conferenza aperta che si svolgerà ai Cantieri Culturali alla Zisa

Articoli correlati