ho scelto il sud

Tag

Simona Sunseri e il sogno di una città a misura di mamma

Tornata in Sicilia dopo cinque anni negli Stati Uniti, dà vita a una comunità che oggi conta più di 8mila iscritti. Una rete nata per rispondere al bisogno di supporto, condivisione e informazioni che accomuna tutte le madri. Del gruppo fanno parte donne palermitane, ma anche straniere che vivono in città

Il collettivo Claire Fontaine da Parigi a Palermo: “Una città che dà gioia”

Prosegue il viaggio a tappe nella creatività siciliana attraverso le storie di chi è tornato nell’Isola o ha deciso di restare con progetti innovativi. Un progetto della Fondazione Le Vie dei Tesori, sostenuto dalla Fondazione con il Sud

Emanuele Vita e l’uva agrigentina che fa il giro del mondo

L’agronomo Emanuele Vita gestisce insieme ai suoi fratelli l’azienda agricola di famiglia, a Favara, puntando su una produzione di qualità. I loro prodotti si trovano nelle più prestigiose catene del cibo delle capitali europee e del Nord America

Parla lo chef Pino Cuttaia: “La cucina è il mio ritorno alle origini”

Il cuoco licatese è protagonista del primo video del progetto presentato la scorsa primavera dalla Fondazione Le Vie dei Tesori. Storie di chi è tornato nel Mezzogiorno o di chi ha deciso di restare scommettendo su progetti innovativi

“Ho scelto il Sud”, tutte le sfide di chi è tornato o rimasto in Sicilia

Si presenta nell’atrio dello Steri di Palermo, il nuovo format delle Vie dei Tesori diventato un network della creatività siciliana. Un viaggio attraverso le storie di chi ha creato progetti innovativi scommettendo sull’Isola. Tra i presenti anche il cantautore Mario Incudine e i tanti protagonisti del progetto

Le Vie dei Tesori arriva in 60 borghi della Sicilia

In due weekend, 300 luoghi da scoprire, tra tour, esperienze e visite. Nasce anche “Ho scelto il Sud”: network fatto da chi è rimasto o è rientrato a casa

Must-read

Piazza Duomo a Cefalù cambia volto, al via i lavori per la nuova pavimentazione

Le opere di manutenzione di uno dei luoghi più fotografati al mondo vedranno la messa in posa di un nuovo basolato in marmo di Billiemi, come come approvato dalla Soprintendenza ai Beni culturali

“Mio nonno che sopravvisse ai lager”, l’odissea di un siciliano nell’inferno di Mauthausen

Il fotografo Domenico Aronica ha raccolto il memoriale del nonno, partigiano di Canicattì deportato nei campi di concentramento, trasformandolo in un libro. Oggi racconta la sua storia alle nuove generazioni

Agrigento tra le dieci finaliste candidate a Capitale italiana della cultura 2025

La giuria incaricata dal Mic ha selezionato il dossier del città siciliana, unica a rappresentare l’Isola. Enna resta fuori dalla corsa al titolo, entro il prossimo 5 aprile sarà annunciato il progetto vincitore
spot_img