candidatura

Tag

L’antica acropoli Hybla di Paternò insegue il sogno dell’Unesco

Nasce il comitato per la candidatura a Patrimonio dell’Umanità della collina, un tempo vulcano preistorico, scrigno di tesori e testimonianze archeologiche

I riti arbëreshë della primavera sognano l’Unesco

Presentata una proposta di candidatura a patrimonio immateriale per le culture e tradizioni degli albanesi d’Italia, dall’Abruzzo alla Sicilia

La città del Gattopardo che rinasce con la cultura

Il borgo agrigentino si candida al riconoscimento del Mibact, puntando sulla sua storia e sulle bellezze monumentali e ambientali

Capitale della cultura 2021, Scicli punta sui siti Unesco

La cittadina ragusana sta lavorando a un dossier che coinvolgerà anche altri comuni. Un'occasione per migliorare i servizi a turisti e cittadini

Capitale della cultura 2021, la scommessa di Modica

La città iblea, nonostante l'emergenza sanitaria, sta proseguendo il lavoro sul dossier per la candidatura, puntando sulla storia e sulle eccellenze

Trapani sogna da “capitale”: la sfida della cultura

Presentato il dossier per la candidatura al riconoscimento del Mibact, una sinergia che coinvolge anche associazioni e altri comuni del territorio

La Scala dei Turchi a piccoli passi verso l’Unesco

La bianca scogliera di Marna dell'Agrigentino minacciata dai crolli si candida a diventare uno dei siti Patrimonio dell’Umanità

Must-read

Si vota per il concorso Art Bonus 2023: ecco i progetti siciliani in gara

Si potrà scegliere tra i beneficiari dei fondi donati dai mecenati a sostegno della cultura. Nell’Isola selezionati gli interventi per il Teatro Greco di Siracusa, il Massimo di Palermo e l’Accademia Filarmonica di Messina

Palermo, Sorgenti del Gabriele

Un piacevole senso di frescura e il gorgoglio dell’acqua accolgono il visitatore che, a Palermo,  raggiunge le sorgenti naturali ai piedi della “conigliera”, oggi...

Acireale, una mostra racchiude le opere dei Gagini nel territorio etneo

Nel Palazzo Comunale un percorso espositivo che unisce Sicilia, Calabria e Bissone, terra di origine di Domenico Gagini, capostipite della famiglia di artisti e protagonista di un “approdo” che favorì l'interscambio tra sperimentazioni d'arte nel Rinascimento
spot_img