Si chiude il Mario Merz Prize, tra musica barocca e contemporanea

Nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini a Palermo, un concerto che include il brano inedito del vincitore Geoffrey Gordon

di Redazione

Cala il sipario sulla seconda edizione del Mario Merz Prize. Nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini a Palermo, per la sezione musicale, si terrà questa sera alle 21 un concerto diretto da Willy Merz, che include il brano inedito del vincitore Geoffrey Gordon.

Una nuova compagine di interpreti, i WadiEnsemble – appositamente composta e patrocinata dalla Fondazione Merz per questa occasione e costituita da giovani musicisti siciliani affiancati da personalità già note nel panorama concertistico internazionale – esegue una composizione dal repertorio tardo rinascimentale e primo barocco del palermitano Sigismondo d’India, seguito da brani di Antonio Vivaldi e Luigi Boccherini per giungere alla contemporaneità con un brano di Willy Merz e con “Gotham News”, la composizione inedita di Geoffrey Gordon.

“Gotham News” nasce come risposta musicale al dipinto di Willem de Kooning del 1955, dall’omonimo titolo. Attraverso il suo lavoro l’autore esplora i contenuti del quadro e dà vita a una rappresentazione sonora che ne restituisce l’energia e le sfaccettature attraverso trame coinvolgenti e vigorose, ritmo dinamico, struttura armonica e destrezza della strumentazione.

Il concerto rafforza la sinergia, iniziata due anni fa e con la volontà di proseguirla nel tempo, tra la Fondazione Merz e la Città di Palermo. L’evento musicale, inoltre, inaugura la collaborazione tra la Fondazione e la Direzione Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Palermo. In particolare contribuirà all’avvio di un progetto di restauro conservativo degli stalli barocchi del Coro Grande delle monache, da poco inserito nel percorso di visita dell’antico complesso claustrale di Santa Caterina d’Alessandria.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini a Palermo, un concerto che include il brano inedito del vincitore Geoffrey Gordon

di Redazione

Cala il sipario sulla seconda edizione del Mario Merz Prize. Nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in piazza Bellini a Palermo, per la sezione musicale, si terrà questa sera alle 21 un concerto diretto da Willy Merz, che include il brano inedito del vincitore Geoffrey Gordon.

Una nuova compagine di interpreti, i WadiEnsemble – appositamente composta e patrocinata dalla Fondazione Merz per questa occasione e costituita da giovani musicisti siciliani affiancati da personalità già note nel panorama concertistico internazionale – esegue una composizione dal repertorio tardo rinascimentale e primo barocco del palermitano Sigismondo d’India, seguito da brani di Antonio Vivaldi e Luigi Boccherini per giungere alla contemporaneità con un brano di Willy Merz e con “Gotham News”, la composizione inedita di Geoffrey Gordon.

“Gotham News” nasce come risposta musicale al dipinto di Willem de Kooning del 1955, dall’omonimo titolo. Attraverso il suo lavoro l’autore esplora i contenuti del quadro e dà vita a una rappresentazione sonora che ne restituisce l’energia e le sfaccettature attraverso trame coinvolgenti e vigorose, ritmo dinamico, struttura armonica e destrezza della strumentazione.

Il concerto rafforza la sinergia, iniziata due anni fa e con la volontà di proseguirla nel tempo, tra la Fondazione Merz e la Città di Palermo. L’evento musicale, inoltre, inaugura la collaborazione tra la Fondazione e la Direzione Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Palermo. In particolare contribuirà all’avvio di un progetto di restauro conservativo degli stalli barocchi del Coro Grande delle monache, da poco inserito nel percorso di visita dell’antico complesso claustrale di Santa Caterina d’Alessandria.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend