Si celebra l’Earth Day, inno d’amore per la Terra

Da Palermo a Cefalù, fino a Marsala e Capo D’Orlando, sono tanti gli appuntamenti all’insegna della sostenibilità ambientale

di Marco Russo

È la più grande manifestazione ambientale mondiale. È tornato anche quest’anno l’Earth Day, l’unico momento in cui tutti i cittadini del Pianeta si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. La Giornata della Terra, momento fortemente voluto dal senatore statunitense Gaylord Nelson e promosso ancor prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo.

Il Calidarium dell’Orto Botanico

Anche la Sicilia partecipa alla manifestazione con una serie di eventi che, a partire dal 22 e fino al 28 aprile, interessano diverse parti dell’Isola. Si parte da Palermo, dove all’Orto Botanico, il 27 e 28 aprile alle 10 alle 21, si festeggerà la Giornata della Terra con una manifestazione che conta diverse sezioni: culturale, convegnistica, laboratoriale, enogastronomica, sport e benessere (qui il programma). Per la sezione culturale, da segnalare in prima nazionale la proiezione di “Strattu, Film/Concerto per Grano, Pomodorini Mandorle e Strumenti” che sarà musicato dal vivo da Giulia Tagliavia trio; poi una retrospettiva su Steve Reich con “Clapping Music e Music for Pieces of Wood” e i due video di Reich/Korot “Bikini” e Dolly” che sviluppano il tema fra etica e scienza in relazione all’ambiente e all’esistenza umana, curata da Dario Oliveri.

Cefalù

Per la sezione enogastronomica, ci sarà una tavola rotonda sul pane, che prevede un laboratorio di panificazione con grani antichi siciliani, coaudivata dal gastroenterologo Giuseppe Iacono. E per la parte dedicata al benessere, un convegno sulla salute materno-infantile. Poi tanti i laboratori per bambini e adulti, tra riciclo, origami, e lezioni gratuite di yoga, mindfulness e nordic walking. Restando nel Palermitano, appuntamento anche a Bagheria, dove il 28 aprile a Villa Coglitore Galioto, l’associazione culturale Argelia, presenterà proiezioni, intermezzi musicali e interventi di personaggi legati al mondo della cultura, oltre al concorso letterario che avrà come tema i cambiamenti climatici. È la serata conclusiva della terza edizione di Primavera in festa “Calliope e Gaia”. A Cefalù, invece, è in corso una manifestazione organizzata dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie, iniziata il 20 e che si conclude il 25 aprile (qui il programma). Un grande contenitore di iniziative sportive, con escursioni naturalistiche guidate nel parco urbano della Rocca di Cefalù, prove a cavallo per grandi e piccini e voli in parapendio.

Capo D’Orlando

Ma appuntamenti si sono svolti e si svolgeranno anche a Marsala, nel Trapanese, con l’infiorata nel quartiere spagnolo che si inaugura il 26 aprile e le visite nei bagli storici a cura del Fai, previste domenica 28 (qui il programma). Infine, a Capo d’Orlando, nel Messinese, dal 26 al 28 aprile, per il quinto anno consecutivo l’associazione “Gentili con la Terra” e il Comune celebrano la Terra con tre giorni all’insegna della sostenibilità e della solidarietà (qui il programma). Grazie a volontari, associazioni, enti ed istituti scolastici, la cittadina si tinge di verde e dedica un vasto cartellone di attività a sostegno del territorio e di appuntamenti nella natura per grandi e piccini. All’interno della manifestazione non mancheranno i momenti di educazione e sensibilizzazione all’ecologia, grazie anche ai volontari di “We Are Drops” ed all’artista Giuseppe La Spada. E ancora mercatini, escursioni, mostre fotografiche, yoga, pulizia delle spiagge e dei fondali, picnic e laboratori per bambini.

Da Palermo a Cefalù, fino a Marsala e Capo D’Orlando, sono tanti gli appuntamenti all’insegna della sostenibilità ambientale

di Marco Russo

È la più grande manifestazione ambientale mondiale. È tornato anche quest’anno l’Earth Day, l’unico momento in cui tutti i cittadini del Pianeta si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. La Giornata della Terra, momento fortemente voluto dal senatore statunitense Gaylord Nelson e promosso ancor prima dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo.

Il Calidarium dell’Orto Botanico

Anche la Sicilia partecipa alla manifestazione con una serie di eventi che, a partire dal 22 e fino al 28 aprile, interessano diverse parti dell’Isola. Si parte da Palermo, dove all’Orto Botanico, il 27 e 28 aprile alle 10 alle 21, si festeggerà la Giornata della Terra con una manifestazione che conta diverse sezioni: culturale, convegnistica, laboratoriale, enogastronomica, sport e benessere (qui il programma). Per la sezione culturale, da segnalare in prima nazionale la proiezione di “Strattu, Film/Concerto per Grano, Pomodorini Mandorle e Strumenti” che sarà musicato dal vivo da Giulia Tagliavia trio; poi una retrospettiva su Steve Reich con “Clapping Music e Music for Pieces of Wood” e i due video di Reich/Korot “Bikini” e Dolly” che sviluppano il tema fra etica e scienza in relazione all’ambiente e all’esistenza umana, curata da Dario Oliveri.

Cefalù

Per la sezione enogastronomica, ci sarà una tavola rotonda sul pane, che prevede un laboratorio di panificazione con grani antichi siciliani, coaudivata dal gastroenterologo Giuseppe Iacono. E per la parte dedicata al benessere, un convegno sulla salute materno-infantile. Poi tanti i laboratori per bambini e adulti, tra riciclo, origami, e lezioni gratuite di yoga, mindfulness e nordic walking. Restando nel Palermitano, appuntamento anche a Bagheria, dove il 28 aprile a Villa Coglitore Galioto, l’associazione culturale Argelia, presenterà proiezioni, intermezzi musicali e interventi di personaggi legati al mondo della cultura, oltre al concorso letterario che avrà come tema i cambiamenti climatici. È la serata conclusiva della terza edizione di Primavera in festa “Calliope e Gaia”. A Cefalù, invece, è in corso una manifestazione organizzata dal Comune di Cefalù, in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie, iniziata il 20 e che si conclude il 25 aprile (qui il programma). Un grande contenitore di iniziative sportive, con escursioni naturalistiche guidate nel parco urbano della Rocca di Cefalù, prove a cavallo per grandi e piccini e voli in parapendio.

Capo D’Orlando

Ma appuntamenti si sono svolti e si svolgeranno anche a Marsala, nel Trapanese, con l’infiorata nel quartiere spagnolo che si inaugura il 26 aprile e le visite nei bagli storici a cura del Fai, previste domenica 28 (qui il programma). Infine, a Capo d’Orlando, nel Messinese, dal 26 al 28 aprile, per il quinto anno consecutivo l’associazione “Gentili con la Terra” e il Comune celebrano la Terra con tre giorni all’insegna della sostenibilità e della solidarietà (qui il programma). Grazie a volontari, associazioni, enti ed istituti scolastici, la cittadina si tinge di verde e dedica un vasto cartellone di attività a sostegno del territorio e di appuntamenti nella natura per grandi e piccini. All’interno della manifestazione non mancheranno i momenti di educazione e sensibilizzazione all’ecologia, grazie anche ai volontari di “We Are Drops” ed all’artista Giuseppe La Spada. E ancora mercatini, escursioni, mostre fotografiche, yoga, pulizia delle spiagge e dei fondali, picnic e laboratori per bambini.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend