Restaurata la Tavola matematica della Casina Cinese

di Redazione

Sotto è un ingegnoso rompicapo di corde, carrucole, pesi e meccanismi di legno; sopra un piccolo palcoscenico dove piatti e portate appaiono e scompaiono magicamente. Era il fiore all’occhiello dei riservatissimi pranzi di Ferdinando e Carolina di Borbone, a cui neanche la servitù era ammessa. Adesso il complesso saliscendi della Tavola matematica, uno dei gioielli della Casina Cinese di Palermo, è tornato a funzionare dopo un delicato restauro curato dalla Soprintendenza ai Beni culturali di Palermo, grazie al contributo della Fondazione Le Vie dei Tesori.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le Vie dei Tesori News

Send this to a friend