Tutte le passeggiate del primo weekend a Palermo

Dai luoghi del Gattopardo a quelli dei bombardamenti del ’43, passando dal Giardino Inglese fino a San Lorenzo. E ancora la storia del tram e tante escursioni tra le bellezze della natura

di Ruggero Altavilla

I palazzi del Gattopardo e i luoghi dei bombardamenti del 1943, le immagini votive nel quartiere del Capo e la storia dei vecchi tram, e ancora il ricordo dei martiri di mafia e tante escursioni in mezzo alla natura, tra i segreti di Monte Pellegrino e i lecci della Ficuzza. Passeggiate per tutti i gusti nel primo weekend de Le Vie dei Tesori a Palermo, che apre oltre 160 luoghi tutti da scoprire nei cinque fine settimana dal 4 ottobre al 3 novembre (qui il programma completo).

Foto d’epoca nella Palermo bombardata

Sono in tutto sedici le passeggiate previste il prossimo weekend, equamente suddivise tra sabato 5 e domenica 6 ottobre. Due sono già sold out – quella sulle tracce dei Beati Paoli e sui monasteri di clausura – ma per le altre ci sono ancora posti disponibili. A partire dalla passeggiata di sabato alle 9,30, con partenza da piazzetta Sett’Angeli, che vi porterà tra i luoghi dei bombardamenti del ’44 (qui per prenotare); un itinerario arricchito da numerose immagini della città dopo i bombardamenti: per fare un confronto tra ciò che è andato distrutto e ciò che è stato ricostruito. Alle 10,30, sempre sabato, un viaggio alla scoperta del Giardino Inglese (qui per prenotare), l’area verde nel salotto di Palermo progettata da Giovan Battista Filippo Basile nel 1851, al posto di una cava di pietra. Si visiterà anche il vicino Giardino Garibaldi, dove trionfa il Garibaldi a cavallo opera di Vincenzo Ragusa. Alle 11, invece, potrete addentrarvi nella borgata di San Lorenzo, sino a fare tappa nella chiesetta che dà il nome al quartiere, aperta straordinariamente, in cui si conservano importanti tracce di affreschi e murature medievali (qui per prenotare).

Lapide in ricordo di Piersanti Mattarella

Nel pomeriggio di sabato, alle 16, poi potrete percorrere un itinerario nel centro storico attraverso gran parte dei luoghi che fanno da sfondo a episodi del “Gattopardo” (qui per prenotare), mentre in serata, alle 21, è in programma la passeggiata della Memoria, nei luoghi delle vittime di mafia, in occasione dell’anniversario dell’assassinio del piccolo Claudio Domino a San Lorenzo (qui per prenotare). Per chiudere con le passeggiate di sabato, gli amanti della natura potranno percorrere l’antico sentiero della Scala Vecchia su Monte Pellegrino, fino a raggiungere il Santuario di Santa Rosalia (partenza alle 9, qui per prenotare).

Castello a Mare

Tanto da scoprire anche domenica 6 ottobre. Si parte alle 9 con la passeggiata che dal Castello a Mare, arriverà fino a San Domenico, lambendo le chiese di San Giorgio dei Genovesi e di San Mamiliano (qui per prenotare). Alle 10, poi, il secondo tour tra i luoghi del Gattopardo (qui prenotare) e alle 10,30 parte un itinerario alla scoperta di piazza Tredici Vittime (qui per prenotare). Se, invece, volete conoscere la storia del tram a Palermo, non perdetevi la passeggiata tematica che prevede anche un giro sulla linea 1 con partenza dal termina della stazione centrale (qui per prenotare). Domenica pomeriggio, alle 16,30, parte infine il tour sulle edicole votive sparse tra i vicoli del Capo (qui per prenotare).

Grotta Conza

Non mancheranno, ovviamente, le passeggiate in natura. La prima alle 9 alla scoperta del Gorgo di Santa Rosalia, piccolo specchio d’acqua su Monte Pellegrino (qui per prenotare). Poi, alla stessa, potrete ammirare la misteriosa Grotta Conza, vicino alla borgata di Tommaso Natale, con la ricca vegetazione mediterranea di frassini, carrubi e fichi d’india che la circonda (qui per prenotare), ed infine, chi preferisce spostarsi fuori città, potrà godersi una bella giornata di trekking, partendo dal borgo di Ficuzza attraverso il sentiero “Alpe Ramosa” (qui per prenotare).

Infine, chi da Palermo vuole spostarsi a Catania, dove il festival s’inaugura il prossimo weekend, potrà approfittare dei viaggi in pullman con partenza la mattina dal capoluogo siciliano e rientro in serata. I prossimi viaggi in programma sono domenica 6 e domenica 27 ottobre (qui per prenotare il bus). Per restare aggiornati su tutte le iniziative, visite e appuntamenti, visitare il sito www.leviedeitesori.com. È operativo anche il call center allo 0918420104, tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend