“Notte Romantica” nei borghi più belli, ci sarà anche Erice

Nel centro storico del borgo trapanese, chiuso al traffico per l’occasione, ci saranno eventi e iniziative, cene a lume di candela nei ristoranti aderenti e musica di sottofondo in filodiffusione

di Redazione

Ci sarà anche Erice tra i borghi più belli d’Italia che hanno aderito alla sesta edizione della Notte Romantica, che si svolge, come ogni anno, il sabato successivo al solstizio d’estate, quest’anno, il 26 giugno. Nel centro storico del borgo trapanese, chiuso al traffico per l’occasione, ci saranno eventi ed iniziative, cene a lume di candela nei ristoranti aderenti e musica di sottofondo jazz e chillout in filodiffusione. Inoltre, quattro musicisti del Conservatorio Scontrino allieteranno la serata con musica itinerante. Spazio poi al bacio di mezzanotte coronato da un lancio corale di palloncini.

Piazza Umberto I

La novità di quest’anno sarà il focus “Amore per l’Arte”, un fil-rouge che legherà idealmente tutti i borghi che dovranno scegliere un’arte di riferimento (pittura, scultura, teatro, cinema, danza) e dedicare a essa gli eventi. Erice ha scelto la pittura in considerazione dell’esposizione “De Chirico e Ventrone. La vittoria della pittura” allestita negli spazi dell’Istituto Wigner–SanFrancesco e del Polo museale “Antonino Cordici”, con la collaborazione delle Fondazioni Erice Arte e Ettore Majorana. I due siti saranno aperti al pubblico dalle ore 18 alle ore 23.

L’ amministrazione comunale, in linea col tema dell’amore e nel rispetto delle normative vigenti, invita gli innamorati a visitare tutti i luoghi più suggestivi del borgo ericino ed a seguire, in particolare, questi due itinerari: passeggiata romantica ai Giardini del Balio con sosta nei pressi del cartello; visita all’esposizione su De Chirico e Ventrone, con sosta davanti all’opera d’arte che più piace. Si invitano gli innamorati – fanno sapere dall’amministrazione – “a scattare una foto ricordo con bacio, durante la sosta, ed a postarla su Facebook o Instagram aggiungendo gli hashtag #EriceNotteromantica e #Borghipiùbelliditalia”.

Il Castello di Venere

“La Notte Romantica vuole essere un segnale di ripartenza dei borghi, un buon auspicio per il futuro nel pieno rispetto di norme e restrizioni attualmente in vigore – commenta il sindaco Daniela Toscano -. Il nostro obiettivo è quello di dare un’attenzione particolare alla promozione ed alla valorizzazione del nostro territorio e delle bellezze in esso custodite, incentivando al tempo stesso l’economia locale. Dedichiamo quest’evento alla nostra comunità che, dopo il periodo più complicato della fase emergenziale, merita di guardare avanti con fiducia”.

“Durante questa serata – aggiunge l’assessore al Turismo Rossella Cosentino – gli innamorati potranno vivere un’atmosfera magica ed il nostro centro storico si presta perfettamente ad ospitare un evento romantico come questo. Tanta è la voglia di tornare alla normalità e di vivere un’estate immersi nella bellezza del nostro patrimonio storico, culturale ed artistico. Questo entusiasmo e la disponibilità degli operatori della ricettività locale così tanto penalizzati dalla crisi emergenziale, ci auguriamo costituiscano i sani ingredienti di questa meravigliosa notte. Ripartiamo dunque dalla bellezza e dall’amore ed invitiamo a partecipare cittadini e turisti, giovani e meno giovani, prenotando per tempo nelle attività ristorative che hanno aderito all’iniziativa”.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le Vie dei Tesori News

Send this to a friend