L’Isola dei Tesori, viaggio nel tempo a Piana degli Albanesi

di Redazione

C’è una chiesa in cui affreschi barocchi dialogano con icone d’ispirazione bizantina. È la cattedrale di Piana degli Albanesi, dedicata a San Demetrio Megalomartire, sede dell’Eparchia e cuore religioso della comunità arbereshe. Un luogo unico in cui culture diverse convivono in armonia. Le Vie dei Tesori ha scelto l’enclave arbereshe della Sicilia, per la seconda puntata del format l’Isola dei Tesori, sette appuntamenti online alla scoperta dei gioielli nascosti dei borghi siciliani. Con Marco Coico, vicepresidente dell’associazione Amici delle Vie dei Tesori, andiamo alla scoperta di questo affascinante luogo di culto che custodisce nelle absidi preziosi affreschi di Pietro Novelli. Ospiti della puntata, il sindaco di Piana degli Albanesi, Rosario Petta, e il vicario della cattedrale, Papàs Jani Pecoraro, che ci racconta il rito cattolico greco bizantino e lo stretto rapporto – lingua, costumi, tradizioni – che ancora esiste con i Paesi di origine della comunità.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le Vie dei Tesori News

Send this to a friend