Lezioni di yoga tra i tesori di Siracusa

Si potrà respirare e meditare nella Piazza d’Armi del Castello Maniace, nel Parco Landolina e nel Ginnasio romano

di Marco Russo

Ritrovare se stessi immersi in luoghi dove si respirano storia, natura e cultura. Diventare un tutt’uno con la bellezza senza tempo che si nasconde soltanto in certi angoli delle nostre città. Un’esperienza che adesso si potrà vivere a Siracusa, con il festival Le Vie dei Tesori, che torna nei prossimi tre weekend, aprendo le porte di 21 luoghi (qui l’elenco completo).

ll Castello Maniace

Si potrà respirare, meditare, muoversi in tre gioielli, seguendo sei lezioni di yoga che anticipano di qualche settimana il Siracusa Yoga Festival con cui è stata stretta una collaborazione. Le prime due lezioni, con la guida di insegnanti esperti, si svolgeranno, sabato 14 settembre dalle 16 alle 18 e domenica 15 dalle 9 alle 11, nella Piazza d’Armi del Castello Maniace, la fortezza costruita da Federico II di Svevia nel 1200 da cui si gode una meravigliosa vista (qui per prenotare). Le lezioni si svolgeranno nel giardino della Piazza d’Armi, circondati dalle mura della castello.

Parco Landolina

Nel weekend successivo, ci si potrà immergere nel verde del Parco di Villa Landolina, sabato 21 dalle 16 all 18 e domenica 22 dalle 9 alle 11 (qui per prenotare). Dunque, un grande respiro all’unisono con il polmone verde ricco di piante secolari e di ipogei di età greca e cristiana che si trova accanto al Museo archeologico regionale. Un’area che vanta anche un ricco sottobosco, e documenta il gusto romantico dell’epoca, ispirato ai giardini arabi, con piante di diverse specie, da quelle mediterranee alle esotiche.

Ginnasio romano

Infine, ultimo weekend “meditativo”, nel Ginnasio romano del Parco archeologico, sito da poco restituto alla città (qui per prenotare). In questo caso gli incontri si svogeranno venerdì 27 settembre dalle 16 alle 18 e sabato 28 dalle 9 alle 11. Le lezioni si terranno nel complesso monumentale risalente alla seconda metà del I secolo dopo Cristo, che comprende un piccolo teatro, un quadriportico e un tempio.

Novità di quest’anno, inoltre, sono i viaggi giornalieri in pullman da Palermo verso alcune delle città del festival. Dunque, chi dal capoluogo siciliano volesse andare alla scoperta dei tesori di Siracusa, potrà farlo domenica 29 settembre (qui per prenotare il pullman). Per tutte le informazioni sul festival a Siracusa visitare la pagina https://leviedeitesori.com/siracusa/. Per prenotare il pullman da Palermo cliccare qui. Per restare aggiornati su tutte le altre iniziative, visite e appuntamenti visitare il sito www.leviedeitesori.com. È operativo anche il call center allo 0918420104, tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend