Lezioni di Teatro al Biondo

Stefano Ricci e Gianni Forte saranno i protagonisti di un incontro che rientra in un progetto più ampio pensato per approfondire i linguaggi artistici del contemporaneo

di Marco Russo

Costruire un contatto vivo fra i protagonisti dei due maggiori palcoscenici palermitani e il territorio, coinvolgendo gli interpreti degli spettacoli in scena al Massimo e al Biondo. È l’obiettivo di Lezioni di teatro, il progetto curato dalla Fondazione Teatro Massimo, dal Teatro Biondo e dall’Università degli Studi di Palermo.

Lunedi appuntamento alle 18.30 nella Sala Strehler del Teatro Biondo, con Stefano Ricci e Gianni Forte che, dal 18 novembre al Teatro Massimo, cureranno la regia di “La mano felice”, di Arnold Schönberg, e “Il castello del principe Barbablù”, di Béla Bartók.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Il progetto è un’opportunità per approfondire le poetiche, le estetiche e i linguaggi artistici del contemporaneo.

Stefano Ricci e Gianni Forte saranno i protagonisti di un incontro che rientra in un progetto più ampio pensato per approfondire i linguaggi artistici del contemporaneo

di Marco Russo

Costruire un contatto vivo fra i protagonisti dei due maggiori palcoscenici palermitani e il territorio, coinvolgendo gli interpreti degli spettacoli in scena al Massimo e al Biondo. È l’obiettivo di Lezioni di teatro, il progetto curato dalla Fondazione Teatro Massimo, dal Teatro Biondo e dall’Università degli Studi di Palermo.

Lunedi appuntamento alle 18.30 nella Sala Strehler del Teatro Biondo, con Stefano Ricci e Gianni Forte che, dal 18 novembre al Teatro Massimo, cureranno la regia di “La mano felice”, di Arnold Schönberg, e “Il castello del principe Barbablù”, di Béla Bartók.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Il progetto è un’opportunità per approfondire le poetiche, le estetiche e i linguaggi artistici del contemporaneo.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend