La Sicilia all’Expo Dubai con Egadi, Etna e Valle dei Templi

Il regista Gabriele Salvatores realizzerà un video sulle bellezze dell’Isola, proposto ai visitatori del Padiglione Italia dall’1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022

di Redazione

La Sicilia raccontata passando dalle isole Egadi, dall’Etna e dalla Valle dei Templi nel viaggio-itinerario che il regista Gabriele Salvatores realizzerà in un video sulle Regioni del nostro Paese che sarà proposto all’Expo 2021 Dubai ai visitatori del Padiglione Italia per l’intera durata del semestre espositivo, dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022.

Favignana

Il racconto costruito dal regista Premio Oscar con le Regioni partecipanti – il cui compito è narrare la “Bellezza del Paese” evocata dal titolo della partecipazione italiana “La Bellezza unisce le Persone” – prevede una serie di contenuti scenografici e d’impatto a cominciare da quelli del Belvedere, il luogo da cui si vede il bello. La finestra circolare sui territori, con proiezioni a 360 gradi, in Sicilia si aprirà su tre location – il numero massimo di siti per regione – ovvero le isole Egadi fra Favignana, Levanzo e Marettimo a sottolineare il tema del “mare”, i paesaggi vulcanici dell’Etna a rappresentare il tema della “terra”, e ancora per i temi della “storia” e della “cultura” attraverso la maestosità della Valle dei Templi, sito Unesco.

Il Tempio della Concordia al tramonto

“All’Expo Dubai la Sicilia sarà presente nel Padiglione Italia con tutte le sue eccellenze produttive, un patrimonio di unicità che va dall’innovazione all’agroalimentare, che il governo regionale intende valorizzare per aprirsi sempre di più al mercato estero. Nel Belvedere non potevano certamente mancare gli straordinari paesaggi siciliani – ha commentato Mimmo Turano, assessore regionale alle Attività produttive, alla notizia che la produzione girerà in tre location siciliane – . Ci saremo con la forza dell’Etna, la storia della Valle dei Templi e infine con il fascino delle isole Egadi. Lo scenario delle Egadi è in un certo senso una novità – aggiunge l’assessore – l’obiettivo è valorizzare quell’insularità che spesso viviamo come limite ma che invece può e deve essere un punto di forza”.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le Vie dei Tesori News

Send this to a friend