Da stasera la musica di Piano City in città

Allo Spasimo dalle 20 l’inaugurazione con Davide Cabassi e domenica doppio appuntamento con Le Vie dei Tesori a Palazzo De Gregorio

di Redazione

Tutto pronto per Piano City, il festival che avvolge Palermo con le sue note al pianoforte dal centro alle periferie: da oggi e fino a domenica 7, ci saranno oltre tre giorni di musica con 65 concerti in più di 30 luoghi della città. L’inaugurazione questa sera, alle 20, alla Chiesa di Santa Maria dello Spasimo. A debuttare a Palermo sarà Davide Cabassi, top-prize winner al concorso pianistico internazionale Van Cliburn del 2005, con, alle spalle, una brillante carriera come solista e collaborazioni con le maggiori orchestre europee ed americane. 
Per l’inaugurazione Cabassi eseguirà grandi classici del suo repertorio, come le sonate “Patetica” e “Chiaro di luna” di Beethoven e i Quadri di un’esposizione dei Musorgskij.

E domenica a Palazzo De Gregorio, vicino l’Arsenale, un concerto in collaborazione con Le Vie dei Tesori, con un programma romantico interamente dedicato a Chopin, eseguito da Eliana Grasso, e uno a Schumann, con Francesca Bandiera. Tra le novità di quest’anno, gli house concert e le esibizioni che andranno avanti dal tramonto all’alba, di cui vi abbiamo parlato qui.

Il Festival è organizzato da Piano City Milano, dalla Fondazione Teatro Massimo e dal Comune di Palermo, in collaborazione con il Conservatorio del capoluogo, e realizzato grazie alla partnership di sponsor privati come Intesa Sanpaolo, Grandi navi veloci, Fastweb e la “Fondation d’Entrepise Hermès”. Il programma completo della manifestazione si trova on line sul sito della rassegna.

Allo Spasimo dalle 20 l’inaugurazione con Davide Cabassi e domenica doppio appuntamento con Le Vie dei Tesori a Palazzo De Gregorio

di Redazione

Tutto pronto per Piano City, il festival che avvolge Palermo con le sue note al pianoforte dal centro alle periferie: da oggi e fino a domenica 7, ci saranno oltre tre giorni di musica con 65 concerti in più di 30 luoghi della città. L’inaugurazione questa sera, alle 20, alla Chiesa di Santa Maria dello Spasimo. A debuttare a Palermo sarà Davide Cabassi, top-prize winner al concorso pianistico internazionale Van Cliburn del 2005, con, alle spalle, una brillante carriera come solista e collaborazioni con le maggiori orchestre europee ed americane. 
Per l’inaugurazione Cabassi eseguirà grandi classici del suo repertorio, come le sonate “Patetica” e “Chiaro di luna” di Beethoven e i Quadri di un’esposizione dei Musorgskij.

E domenica a Palazzo De Gregorio, vicino l’Arsenale, un concerto in collaborazione con Le Vie dei Tesori, con un programma romantico interamente dedicato a Chopin, eseguito da Eliana Grasso, e uno a Schumann, con Francesca Bandiera. Tra le novità di quest’anno, gli house concert e le esibizioni che andranno avanti dal tramonto all’alba, di cui vi abbiamo parlato qui.

Il Festival è organizzato da Piano City Milano, dalla Fondazione Teatro Massimo e dal Comune di Palermo, in collaborazione con il Conservatorio del capoluogo, e realizzato grazie alla partnership di sponsor privati come Intesa Sanpaolo, Grandi navi veloci, Fastweb e la “Fondation d’Entrepise Hermès”. Il programma completo della manifestazione si trova on line sul sito della rassegna.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend