Una giornata per Parco Tindari, cresce la voglia di verde in città

Uno spazio non utilizzato alla periferia di Palermo ospita una festa all’insegna dello sport e della sostenibilità. Il progetto è di farne un’area fruibile per tutti i residenti

di Redazione

Un parco dello sport e della sostenibilità nel quartiere Borgo Nuovo, alla periferia ovest di Palermo. Prende corpo l’idea di trasformare lo spazio verde oggi non utilizzato, che si trova tra via Tindari e piazza San Paolo, in un parco urbano a disposizione dei cittadini. Lo spazio ribattezzato Parco Tindari, arrivato al decimo posto regionale con le oltre 4.000 firme nella campagna dei Luoghi del Cuore del Fai, sarà protagonista di SportNextStop, la seconda edizione del festival Sonoborgonuovo.

Sabato 18 maggio, a partire dalle 9,30, si svolgerà una giornata di sport alla portata di tutti, durante la quale sarà ospitata una tappa del torneo di Mediterraneo antirazzista, poi il circuito di presentazione dei campionati di italiani di scherma e ancora dimostrazioni sportive di lotta, judo, taekwondo, kalicalasag, Cheerleading, basket in carrozzina e mountain bike.

Sarà presente, in rappresentanza del Comune, il vice sindaco Fabio Giambrone. In virtù di questo obiettivo, la terza commissione consiliare ha avviato un tavolo tecnico che ha coinvolto l’università e varie associazioni per la definizione di un progetto più articolato che verrà presentato entro la metà di giugno al Fai. Durante la giornata, sarà inoltre presente, l’unità mobile di strada del Dipartimento Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Npia dell’Asp di Palermo, nata per raggiungere i giovani consumatori di stupefacenti ed alcol che, per diverse ragioni, non si rivolgono ai servizi sanitari. Sarà possibile, inoltre, fare screening ematici per la prevenzione dell’infezione Hiv, ricevere informazioni sulle patologie connesse ai consumi di droghe e parlare con gli operatori presenti.

Patrocinato dal Comune di Palermo, l’evento è organizzato dall’associazione ComPA aps, con la collaborazione della quinta circoscrizione.

Uno spazio non utilizzato alla periferia di Palermo ospita una festa all’insegna dello sport e della sostenibilità. Il progetto è di farne un’area fruibile per tutti i residenti

di Redazione

Un parco dello sport e della sostenibilità nel quartiere Borgo Nuovo, alla periferia ovest di Palermo. Prende corpo l’idea di trasformare lo spazio verde oggi non utilizzato, che si trova tra via Tindari e piazza San Paolo, in un parco urbano a disposizione dei cittadini. Lo spazio ribattezzato Parco Tindari, arrivato al decimo posto regionale con le oltre 4.000 firme nella campagna dei Luoghi del Cuore del Fai, sarà protagonista di SportNextStop, la seconda edizione del festival Sonoborgonuovo.

Sabato 18 maggio, a partire dalle 9,30, si svolgerà una giornata di sport alla portata di tutti, durante la quale sarà ospitata una tappa del torneo di Mediterraneo antirazzista, poi il circuito di presentazione dei campionati di italiani di scherma e ancora dimostrazioni sportive di lotta, judo, taekwondo, kalicalasag, Cheerleading, basket in carrozzina e mountain bike.

Sarà presente, in rappresentanza del Comune, il vice sindaco Fabio Giambrone. In virtù di questo obiettivo, la terza commissione consiliare ha avviato un tavolo tecnico che ha coinvolto l’università e varie associazioni per la definizione di un progetto più articolato che verrà presentato entro la metà di giugno al Fai. Durante la giornata, sarà inoltre presente, l’unità mobile di strada del Dipartimento Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Npia dell’Asp di Palermo, nata per raggiungere i giovani consumatori di stupefacenti ed alcol che, per diverse ragioni, non si rivolgono ai servizi sanitari. Sarà possibile, inoltre, fare screening ematici per la prevenzione dell’infezione Hiv, ricevere informazioni sulle patologie connesse ai consumi di droghe e parlare con gli operatori presenti.

Patrocinato dal Comune di Palermo, l’evento è organizzato dall’associazione ComPA aps, con la collaborazione della quinta circoscrizione.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend