Rubriche

Siciliani per scelta

È il tema dei temi, nella Sicilia dell’emigrazione intellettuale dove è difficile trovare un liceale che non sogni di andare a frequentare l’Università oltre lo Stretto, nella Sicilia che gli osservatori raccontano sempre più spopolata della futura classe dirigente, nella Sicilia dove la politica da tempo non dà più risposte strutturali alla “meglio gioventù” che vorrebbe realizzarsi a casa sua.
Eppure, ancora irrilevante per le statistiche, dominate dai numeri dell’esodo, c’è un piccolo esercito “di ritorno”, che si accompagna a chi siciliano non è ma in Sicilia sceglie di mettere le tende. Siciliani per nascita o per scelta. Trenta-quaranta e cinquantenni. Un esercito motivato, qualificato, produttivo. Che si mette a produrre vini, inaugura start up tecnologiche, trasforma la casa della nonna in un bed and breakfast. Ecco le loro storie.

È il tema dei temi, nella Sicilia dell’emigrazione intellettuale dove è difficile trovare un liceale che non sogni di andare a frequentare l’Università oltre lo Stretto, nella Sicilia che gli osservatori raccontano sempre più spopolata della futura classe dirigente, nella Sicilia dove la politica da tempo non dà più risposte strutturali alla “meglio gioventù” che vorrebbe realizzarsi a casa sua.
Eppure, ancora irrilevante per le statistiche, dominate dai numeri dell’esodo, c’è un piccolo esercito “di ritorno”, che si accompagna a chi siciliano non è ma in Sicilia sceglie di mettere le tende. Siciliani per nascita o per scelta. Trenta-quaranta e cinquantenni. Un esercito motivato, qualificato, produttivo. Che si mette a produrre vini, inaugura start up tecnologiche, trasforma la casa della nonna in un bed and breakfast. Ecco le loro storie.

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend