Musiche d’oriente nella chiesa di Santa Maria del Piliere

L’associazione Amici dei Musei Siciliani propone “Il Cammino dei Re”, concerto di sitar indiano, bağlama turco, percussioni e pistar. L’appuntamento è per venerdì 4 gennaio

di Redazione

Sonorità orientali nella chiesa di Santa Maria del Piliere, a Palermo. In vista dell’Epifania, l’associazione Amici dei Musei Siciliani propone “Il Cammino dei Re”, concerto di sitar indiano, bağlama turco, percussioni e pistar. L’appuntamento è per venerdì 4 gennaio alle 21.

Una leggenda nata in epoca remota narra una storia ammantata di mistero: “I re magi erano tre fratelli: il primo Melkon, regnava sui persiani, il secondo, Balthasar, regnava sugli indiani, e il terzo, Gaspar, possedeva il paese degli arabi”. Il trio ripercorre il cammino dei saggi attraverso paesaggi esotici con le note del sitar, del bağlama e, per la prima volta a Palermo, del pistar, strumento progettato e realizzato da Riky Ragusa.

Oltre a Ragusa, che suonerà anche il sitar, si esibiranno Davide Lopes al bağlama e Ferdinando Dante alle percussioni. La chiesa di Santa Maria del Piliere si trova in piazzetta Angelini, davanti a Palazzo Branciforte. Per informazioni telefonare allo 091 6118168.

L’associazione Amici dei Musei Siciliani propone “Il Cammino dei Re”, concerto di sitar indiano, bağlama turco, percussioni e pistar. L’appuntamento è per venerdì 4 gennaio

di Redazione

Sonorità orientali nella chiesa di Santa Maria del Piliere, a Palermo. In vista dell’Epifania, l’associazione Amici dei Musei Siciliani propone “Il Cammino dei Re”, concerto di sitar indiano, bağlama turco, percussioni e pistar. L’appuntamento è per venerdì 4 gennaio alle 21.

Una leggenda nata in epoca remota narra una storia ammantata di mistero: “I re magi erano tre fratelli: il primo Melkon, regnava sui persiani, il secondo, Balthasar, regnava sugli indiani, e il terzo, Gaspar, possedeva il paese degli arabi”. Il trio ripercorre il cammino dei saggi attraverso paesaggi esotici con le note del sitar, del bağlama e, per la prima volta a Palermo, del pistar, strumento progettato e realizzato da Riky Ragusa.

Oltre a Ragusa, che suonerà anche il sitar, si esibiranno Davide Lopes al bağlama e Ferdinando Dante alle percussioni. La chiesa di Santa Maria del Piliere si trova in piazzetta Angelini, davanti a Palazzo Branciforte. Per informazioni telefonare allo 091 6118168.

Hai letto questi articoli?
Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le vie dei Tesori News

Send this to a friend