Il sapere nelle mani

Nascosti nei vicoli del centro o nelle ex borgate fuori dalla città antica. Negozi e botteghe artigiane che da secoli tramandano il mestiere e nuovi creativi che sono tornati a popolare i vecchi quartieri riprendendo e innovando tradizioni che sembravano scomparse. Sarti, ceramisti, cesellatori, tabaccai, erboristi, panifici, pupari, rivenditori di artigiani del cuoio, del tessuto, della carta, cioccolatieri, pupari, ultime osterie e gelaterie familiari. Tesori viventi da scoprire.

Il sapere nelle mani

Nascosti nei vicoli del centro o nelle ex borgate fuori dalla città antica. Negozi e botteghe artigiane che da secoli tramandano il mestiere e nuovi creativi che sono tornati a popolare i vecchi quartieri riprendendo e innovando tradizioni che sembravano scomparse. Sarti, ceramisti, cesellatori, tabaccai, erboristi, panifici, pupari, rivenditori di artigiani del cuoio, del tessuto, della carta, cioccolatieri, pupari, ultime osterie e gelaterie familiari. Tesori viventi da scoprire.

  • Ago, filo e mandolino. L’ultimo vecchio sarto di Palermo
    Leggi
  • I mobili "bonsai" del figlio d'arte
    Leggi
  • Il liutaio di Palermo
    Leggi
  • Il leggendario chiosco dei Beati Paoli
    Leggi
  • Tutti i segreti del “semenzaro” di Ballarò
    Leggi
  • L’argentiere di Palermo amato nel mondo
    Leggi
  • Tutti i ritmi del mondo in una bottega
    Leggi
  • Alice attonita, dal Vesuvio alle Eolie
    Leggi
Le vie dei Tesori News

Send this to a friend